HOME
Calcio
Rugby
Basket
Volley
Altri
Attualità
 
  Nazionale  |   Serie A  |   Serie B  |   Serie minori  |   Femminile  |   Giovanili  |   Mondo Volley  |   Beach Volley  |  
 
Pallavolo.jpg
La Pallavolo Ortonese Saluta Tifosi e Autorità

Grande festa per la Sieco e per i suoi tifosi che sono arrivati presso il palasport ortonese già dalle 17, ora di inizio dell’allenamento in collaborazione con la Pallavolo Campobasso di Serie B.
Ampio Turn-Over quello messo in atto da Coach Nunzio Lanci che ha dato spazio alle Seconde Linee eccezion fatta per il centrale Alesandro Arieni e lo Schiacciatore Matteo Bertoli. Spazio, seppur ridotto, anche per Leonardo Ferrato.
Assenti giustificati della serata Matheus Dell’Agnol e Leonel Marshall. Se per l’asso cubano si tratta di una momentanea indisposizione causata da un virus, più delicata è la posizione di Dell’Angol. Matheus ha riportato un infortunio al ginocchio e la prossima settimana si sottoporrà agli esami del caso per accertare l’entità dell’infortunio ed i tempi di recupero.
Per la cronaca, l’allenamento si è concluso con la vittoria per 3 set a 1 degli ospiti forti dell’ex palleggiatore impavido Antonio Del Frà.
Tempo di una doccia e di allestire il parquet ed è già tempo di presentazione. Presenti oltre al roster che parteciperà al prossimo campionato di Serie A3 anche i dirigenti dei settori giovanili maschili e la Volley Junior femmininile, prima squadra e under. Sono presenti, tra gli altri anche il presidente regionale FIPAV Di Camillo ed il Sindaco della Città di Ortona Leo Castiglione.
Mauro Vanni apre la serata illustrando a grandi linee quello che sarà il prossimo campionato di Serie A3 e presentando i primi impegni ufficiali della Sieco. Si passa poi alla presentazione di Dirigenti, Autorità e Sponsor fino ad arrivare al gruppo giocatori.
Il primo a prendere parola è il Sindaco: “Vorrei che ricordassimo tutti Claudio Piccinini, da poco scomparso, grande tifoso della Sieco. Un grande in bocca al lupo alla società e a tutti i giocatori, tecnici e staff. Un saluto al presidente FIPAV di Camillo. E’ un onore averlo con noi. Poi rivolgendosi ai giocatori: – voi portate in giro il nome di ortona e per questo vi chiedo di dare sempre il massimo perché in questo maniera onorate una intera città – “
Fabio Di Camillo “Si tratta di un appuntamento importante. Ortona rappresenta un po’ la punta di diamante del nostro movimento.
Presidente Lanci: “La nostra attività va avanti da tanto tempo. Faremo il possibile per riportare l’impavida al campionato che le compete. Siamo abituati alla A2 e per raggiungere questo obiettivo abbiamo unito le forze con il nostro caro amico Rocco Tenaglia, vice presidente. Fose non sarà quest’anno, forse il prossimo anno, ma vi prometto che torneremo presto in Serie A2”

Vanni poi tributa il giusto saluto al gruppo dei “Dragoni” storici tifosi ortonesi.

Rocco Tenaglia: “Come vice presidente, la prima cosa che vorrei fare è ricordare Angelo Matricardi, il vicepresidente che mi ha preceduto da poco scomparso. Io non ho potuto conoscere Angelo ma tutti ne parlano in maniera squisita. Non sono di Ortona ma sono stato accolto benissimo dagli ortonesi. Anche io come Tommaso Lanci ho la passione per la pallavolo e anche a me la Serie A3 va stretta. Dobbiamo quindi fare di tutto per tornare in A2. I tifosi vogliono vedere bravi giocatori e bel gioco, poi le partite si possono anche perdere, ma sempre con dignità.”
D’Onofrio: “Proveremo a dare del nostro meglio. La squadra è molto buona, i ragazzi si sono amalgamati bene e faremo il possibile per coronare il nostro sogno sin da subito”
Più cauto Andrea Lanci: “Volevo unirmi anche io al ricordo di Angelo Matricardi perché è stata una figura fondamentale per la nostra società. Con lui abbiamo vissuto stagioni splendide. Vincere un campionato non è semplice. Ci vuole una marcia in più, bisogna dare il massimo non solo la domenica ma tutti i giorni. Mi auguro che questo gruppo abbia questa marcia in più e quindi in bocca al lupo a tutti”
Luca Zulli ha parlato per il movimeno giovanile maschile riassumento quella che l’anno passato è stata una stagione piena di soddisfazioni tra serie C e Under.
Per il movimento giovanile femminile parla Pina Mené: “Ci eravamo prefisse come obiettivo principale di far attaccare le ragazze alla maglia e devo dire che loro hanno risposto con entusiasmo. Obiettivo raggiunto”.
Stefano Schiavone è il tecnico per la Serie D femminile: “Ringrazio la Volley Junior per avermi affidato questo progetto. Torno dopo 7 anni ad Ortona con lo stesso entusiasmo ma anche con un pizzico di esperienza in più. L’ambiente ha la stessa fame di far bene che aveva anni fa quindi in bocca al lupo a noi.”. Per la Volley Junior presenti anche Antonio Bisignani, Gaetano Ciampoli e Sara Ortolano.

Un saluto anche a chi lavora dietro le quinte: Nicola Primavera, il “padrone di casa” del Palasport di Ortona, Angelo Paris, dirigente addetto agli arbitri, gli addetti al campo, gli addeti al videocheck. Il dirigente storico Franco Lanci, la segretaria Chiara e la stampa che ci segue da sempre: Luciano Ippoliti del Messaggero, Il Centro in nome di Rocco Coletti, Tv6 con la trasmissione Pallavol’è di Sergio Zappalorto e la sempre presente Rai con Mariano D’Amico.

Arrivando al clou il primo a parlare è Nunzio Lanci: “Come ogni anno abbiamo provato a fare la migliore squadra possibile con le nostre disponibilità. Credo che anche quest’anno ci siamo riusciti. I ragazzi sono all’altezza del loro compito e hanno bene in mente quali sono gli obietivi della società. Stiamo lavorando tutti insieme in questo merito. Purtroppo dobbiamo fare già i conti con gli infortuni. Dell’Agnol è un giocatore che ci può dare molto e dobbiamo ancora valutare l’entità del suo infortunio. Sarà una stagione lunga che premierà la continuità. I ragazzi sono abbastanza esperti da capire quanto sia importante per noi questo cammino da affrontare un passo alla volta. Ce la giocheremo contro tutti. Per me è importante ringraziare mio figlio Samuele e anche tutto l’ambiente che è ripartito con tanto entusiasmo e passione. Non è scontato ripartire con voglia di far bene. Incrociamo le dita e andiamo avanti, sperando di aver costruito qualcosa di importante.”
E’ la volta di presentare il Vice Coach Luca Di Pietro, il Fisio Fabio Piantini, lo Scoutman Vincenzo Ottalagana, i preparatori atletici Paolo Cieri con il suo staff Cosimo Mongelli e Marco Maselli.
Si arriva quindi ai giocatori: Tommaso Fabi: “Ce la metteremo tutta, spero di vedervi numerosi al palazzetto”. Gianmarco Vindice: “Felice di questa squadra, ci toglieremo delle soddisfazioni”. Un applauso all’infortunato Dell’Agnol, non presente questa sera. Matteo Bertoli: “Ho accettato con grande piacere di tornare ad Ortona. Abbiamo chiari i nostri obiettivi”. Benedicenti: “Un saluto a tutti, vi auguro un buon inizio di campionato. In bocca al lupo”. Iorno: “Dobbiamo crederci”. Di Tullio: “E’ un grande piacere giocare ad Ortona. Speriamo di far bene e di avere un gran supporto dai tifosi”. Bulfon: “I nostri obietivi sono chiari e cercheremo di raggiungerli”. Arienti: “Ringrazio tutti e vi aspettiamo al palazzetto. Noi ci crediamo”. Ferrato: “Abbiamo voglia di cominciare bene questo campionato e divertirmi con i miei compagni di squadra”. Pollicino: “E’ un onore giocare ad Ortona, in bocca al lupo a tutti”. Palmigiani: “Felicissimo di essere qui. Speriamo di far divertire i nostri tifosi”. Edoardo Lanci: “Spero di fare bene e di aiutare i miei compagni di serie A ma anche quelli di serie C”.

A parlare per conto del campione cubano Leonel Marshall, oggi assente per un virus è Massimo D’Onofrio: “E’ un problema transitorio. Di certo sarà presente per la prima di campionato. Abbiamo cercato Leonel da tempo ed è un grande onore per noi che abbia accettato la proposta. E’ un ragazzo molto gentile e disponibile, un ragazzo splendido sempre pronto a dare consigli ai propri compagni di squadra”

Informazioni anche per quanto riguarda la campagna abbonamenti ed il costo dell’ingresso singolo all’impianto di gioco.

Per incentivare la fruizione da parte delle famiglie è previsto l’ingresso gratuito per i minori di 14 anni. Il biglietto ridotto di 6€ è previsto per gli over 65 mentre il tagliando intero costerà 8€.

Per gli abbonamenti si parla di tre tagli: Intero 80€, Ridotto 60€ e GOLD SOSTENITORI 150€ e che assicura posto riservato sulle sedie gialle.








Commenta la notizia

Non è presente nessun commento


Twitter


A PESCARA LA PRESENTAZIONE DEI CAMPIONATI EUROPEI UNDER 20 MASCHILI
Si è tenuta oggi, mercoledì 14 settembre, presso la Sede della Regione Abruzzo di Pescara la conferenza stampa di presentazione dei Campionati Europei Under 20 maschili, in programma dal 17 al 25 settembre. Le dodici squadre finaliste si daranno batt...
Grande sport in Abruzzo: Montesilvano e Vasto ospitano campionato europeo Under 20 pallavolo
“La scelta di portare il grande sport in tutto l’Abruzzo rappresenta un importante veicolo turistico, culturale e sociale. Per questo motivo, dopo l’evento dell’hockey a Roccaraso, del tennis e del basket a Roseto degli Abruzzi e del ciclismo con la ...
Finali Nazionali Giovanili CRAI 2022
La Federazione Italiana Pallavolo ha deliberato le date e le sedi delle Finali Nazionali Giovanili CRAI 2022 che assegneranno i titoli nazionali nelle rispettive categorie.
L’attività che catalizzerà l’attenzione dei settori giovanili nei mesi di...




<Twitter














 

© Maracanasport.net | realizzato da T.G.H. Software

Registrazione presso la cancelleria del Tribunale di L'Aquila del quotidiano www.maracanasport.net (Aut. Tribunale dell'Aquila del 22.01.2005 registro periodici n° 530/05)