HOME
Calcio
Rugby
Basket
Volley
Altri
Attualità
 
  Nazionale  |   Serie A  |   Serie B  |   Serie minori  |   Femminile  |   Giovanili  |   Mondo Volley  |   Beach Volley  |  
 
Pallavolo.jpg
Volley Serie A2: Tornano i tre punti per la Sieco.
Cantù domata in tre set

Buon avvio di gara da parte della Sieco che ritrova compattezza in fase difensiva. Subito avanti 8 – 4 con gli avversari che devono ancora prendere le misure al muro di Ortona. Come spesso accade, la Sieco si rilassa e gli ospiti tornano pericolosamente sotto. Il momento di sbandamento però dura poco e a metà del primo parziale il gioco torna nelle mani dei padroni di casa che addirittura aumentano il proprio vantaggio. Continua sui binari giusti la squadra di Coach Lanci che può approfittare di una giornata particolarmente positiva in fase di ricostruzione, grazie anche al servizio che mette in seria difficoltà la ricezione dei lombardi. Brivido per gli ortonesi che nella fase finale del secondo set si rilassano troppo e subiscono un importante parziale che rimette in gioco i canturini. Ortona capisce che è ora di tornare a fare sul serio e riporta, con successo, il set sui binari giusti. Evidente crescita di Cantù nel terzo parziale che riesce a giocare punto a punto solo nelle primissime fasi, per poi subire la consueta sfuriata di inizio della Sieco. Cantù ha un colpo di coda e comincia a giocare meglio, con più attenzione in fase di copertura. Il gioco della Sieco, di contro, subisce un appannamento ed il parziale diventa più vivace, equilibrato e di conseguenza meno monotono, anche se condizionato da tanti errori al servizio da entrambe le parti. Questo prima che la Sieco inerisse il turbo e chiudesse con rassicurante margine anche l’ultimo set.
Nunzio Lanci: «È stata una gara difficile da approcciare. Noi venivamo da una sconfitta in una gara non esaltante. Loro tornavano a giocare dopo un po’ di tempo e quindi vincere era fondamentale per evitare che si parlasse di disfatta. I ragazzi sono stati bravi a mantenere il giusto atteggiamento lungo tutto il corso della gara. Qualche sbavatura c’è stata ma va bene così. L’obiettivo era il punteggio pieno e l’abbiamo raggiunto»

Felice Sette: «Tornare in campo non è stata di certo una passeggiata. Sono ancora un po’ acciaccato ma grazie all’aiuto dello staff medico e dei miei compagni, sono riuscito comunque a rendere al massimo. Sono contento della mia prestazione, ma soprattutto sono contento per la vittoria. Siamo stati cinici concedendo all’avversario davvero poco.»

Ricordiamo che Mercoledì 16 la Sieco è diretta a Bergamo per recuperare la TERZA GIORNATA di ANDATA. Inizio alle ore 19.00

IL FILM DELLA GARA

Buone notizie per Coach Nunzio Lanci che in un colpo solo ritrova tre pezzi importantissimi. Felice Sette è completamente ristabilito dal CoVid e in settimana ha potuto allenarsi con il gruppo. Anche Menicali è fuori dal tunnel ma lui dovrà accontentarsi di partire dalla panchina. Accanto a lui siederà, finalmente, il lungodegente Shavrak che è ormai prossimo al completo recupero dopo l’intervento di pulizia del menisco. Piccola variazione nei direttori di gara. Il secondo arbitro Di Bari, a causa di forti rallentamenti e code in autostrada non ha potuto raggiungere in tempo il palasport ortonese. Al suo posto, il signor Alberto Dell’Orso di Pescara.

PRIMO SET.

Coach Nunzio Lanci recupera Felice Sette. Si rivedono Menicali e, sorpresa sorpresa, anche Shavrak. Tutti e due partiranno dalla panchina. Con queste novità, la Sieco si schiera con Pedron palleggiatore e, finalmente dove gli compete, Cantagalli opposto.

Canturini che si oppongono con Matyas Dzavoronok in regia, Matheus Motzo opposto, Romolo Mariano e Matteo Bertoli schiacciatori, Dario Monguzzi e Federico Mazza centrali. Luca Butti libero

La prima palla la gioca la Sieco con Felice Sette che va al servizio. Il muro di Cantagalli tocca l’asticella e il primo punto è per Cantù, ma Nunzio Lanci chiama subito Check alla prima azione. Ha ragione Coach Lanci che aveva ravvisato un invasione degli avversari. Il primo punto è quindi della Sieco che poi si porta subito sul 2-0 per una incomprensione tra palleggiatore e centrale canturini. Gianotti mette a segno il primo punto per i suoi 1-3. Bella giocata di Motzo che gioca d’astuzia e fa rimbalzare la palla sul muro ortonese 4-2. Non approfitta di una ricezione lunga e a sua volta Cantù rimanda di prima la palla sul campo ortonese. La Sieco ricostruisce con successo 6-3. Sull’8-4 (punto di Sette) Cantù ferma il gioco per la prima volta. Buon momento di Cantù che recupera un paio di punti, ora il tabellone segna 8-6.  Ace di Pedron 10-8. Ace anche per l’ex Bertoli 10-9. Marinelli intercetta una palla di ritorno, facile per lui segnare il 12-9. La coppia Simoni/Cantagalli ferma Galliani, poi il centrale Mazza la spara fuori 15-10. Ci pensa Cantagalli a spezzare il gioco dei canturini, che stavano tornando ad essere pericolosi 16-12. Batte forte Simoni e Cantagalli schiaccia una palla di ritorno 17-12. Fuori di poco l’attacco del centrale Fabi 17-14. Bello l’attacco in parallela di Sette che non lascia scampo al muro due degli ospiti 20-15. È fuori di molto l’attacco di Motzo 22-15. Sette ferma Bertoli e conquista il primo di molti set points 24-17. Chiude subito la Sieco con un muro di Cantù che finisce fuori di poco 25-17.

SECONDO SET.

Partenza Sprint della Sieco che continua a dimostrare di essere in serata positiva per la fase di difesa e ricezione. 5-1. Il mani-fuori ad opera di Marinelli vale il 7-1 con Battocchio costretto a fermare il gioco. Motzo tira una bomba dai nove metri e trova l’ace 7-3. Sbaglia il suo servizio, invece, Capitan Simoni 9-5. Cantagalli ferma Bertoli con un muro solitario 11-5. Motzo trova il buco giusto tra le mani del muro 13-8. Out poi il servizio di Gianotti 14-8. Invasione di Marinelli che non riesce a frenarsi scendendo da un attacco 14-10. Simoni mura bene facendo rimbalzare addirittura la palla sulla testa dello stesso schiacciatore Galliani 17-10. Marinelli poi sbaglia il servizio e Cantù respira 17-11. Sette tira forte, il muro la spara via lontano 19-12. Out l’attacco di Cantagalli. Con un parziale di 0-5 Cantù torna sotto 19-17. Finalmente Sette si riprende il servizio 20-17. Bertoli sbaglia il servizio 21-18. Out il potente attacco di Monguzzi ma Cantù invoca l’elettronica che tuttavia conferma quanto visto dall’arbitro. Palla out: 22-18. Cantagalli conquista il set point 24-19. L’ultimo punto per Ortona è di Motzo che spara fuori direttamente dai nove metri: 25-20.

TERZO SET

Miracolo di Pedron che riesce ad alzare una palla sporchissima per Cantagalli che concretizza 2-1. Simoni ha buon gioco a muro e ferma Motzo 5-3. Monguzzi, solitario a muro, ferma Cantagalli 8-6. La schiacciata di Galliani pizzica il muro 10-8. Motzo serve sulla rete 13-9. Serie di errori al servizio da parte di entrambe le squadre ed in pratica, senza giocare si va sul 14-12. L’attacco di Bertoli tocca l’asticella 15-12. La schiacciata di Marinelli pizzica la riga di fondo 18-15. Sette attacca al centro, il muro non trattiene e quella che cade è la palla che vale il 20-16. Stavolta il servizio di Cantagalli è potente, la ricezione non trattiene e per Pedron è un gioco da ragazzi fare il 21-16. L’ace di Simoni vale set e partita 25-18.

Sieco Service Impavida Pallavolo Ortona 3

Pool Libertas Cantù 0

Parziali: 25/17 – 25/20 – 25/18

Durata Incontro: 1h 14’. (23’ / 26’ / 25’)

SIECO SERVICE IMPAVIDA ORTONA: Fabi 7, Simoni 12, Pesare n.e., Rovetto n.e., Pedron 1, Toscani(L), Del Frà n.e., Cantagalli 15, Shavrak n.e., Carelli n.e., Marinelli 6, Sette 11, Menicali n.e. Coach: Lanci. Vice: Costa.

Pool Libertas Cantù: Dzavonorok 1, Monguzzi 3, Butti (L), Motzo 12, Galliani 4, Malvestiti, Mazza 4, Corti, Bertoli 8, Mariano, Regattieri, Gianotti 3, Picchio. Coach: Battocchio. Vice: Redaelli

Muri Punto: Ortona 8, Cantù 4

Aces: Ortona 3, Cantù 2

Errori Al Servizio: Ortona 14, Cantù 13

Arbitri: Zingaro Marco Riccardo (FG). Dell’Orso Alberto (PE).

Questi i risultati delle altre gare:

BCC Castellana Grotte – Emma Villas Aubay Siena 1-3

Kemas Lamipel Santa Croce – Gruppo Consoli Centrale Del Latte BS 0-3

Cave del Sole Geomedical Lagonegro – Conad Reggio Emilia 0-3

BAM Acqua San Bernardo Cuneo – Prisma Taranto 3-2


13/12/2020



Commenta la notizia

Non è presente nessun commento




CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DELLA 18^ EDIZIONE DEI GIOCHI DEL MARE
Si terrà domani, mercoledì 26 maggio, presso il Salone d’Onore del Coni di Roma, la conferenza stampa di presentazione della 18^ Edizione dei Giochi del Mare.
La manifestazione, organizzata dalla FIPSAS (Federazione Italiana Pesca Sportiva e Atti...
Volley serie A2: La SIECO si infrange sul muro di Cuneo e torna a casa a mani vuote
Certo, i Ragazzi Impavidi avevano ancora sulle gambe e nelle braccia una gara impegnativa come quella di Mondovì, disputata solo giovedì. Tuttavia contro il Cuneo visto in campo questa sera non ci sono alibi che tengano. Ortona che risulta poco punge...
Volley serie A2: Doppio impegno in Piemonte per la Sieco
Al via il Tour de force piemontese per la SIECO Service Impavida Ortona che il prossimo giovedì 2 febbraio, alle ore 19.00 recupererà la seconda giornata di ritorno contro il Mondovì. Sabato 6 febbraio gli abruzzesi saranno invece di scena a Cuneo pe...


















 

© Maracanasport.net | realizzato da T.G.H. Software

Registrazione presso la cancelleria del Tribunale di L'Aquila del quotidiano www.maracanasport.net (Aut. Tribunale dell'Aquila del 22.01.2005 registro periodici n° 530/05)