HOME
Calcio
Rugby
Basket
Volley
Altri
Attualità
 
  Nazionale  |   Serie A  |   Serie B  |   Lega Pro 1a/2a Div.  |   Serie D  |   Eccellenza  |   Promozione  |   1a/2a/3a Cat.  |   Femminile  |   Giovanili  |   Mondo Calcio  |  
 
1819-aqcalcio.jpg
Città di L'Aquila-San Pelino 7-0

Il Città di L'Aquila chiude il suo campionato battendo 7-0 il San Pelino tra le mura amiche del "Gran Sasso-Acconcia".
Per l'ultima gara della stagione Cappellacci deve fare a meno di Maisto non al meglio e vara un 4-3-3 che lascia a riposo anche altri titolari: in porta Tursini rileva Cattafesta, in difesa c'è Santarelli centrale al fianco di Di Francia con Ciuffini e Mohammed terzini, Morra vertice basso di mediana al posto di Zanon, a completare il centrocampo Di Norcia e Catalli, davanti il tridente è formato da Zazzara, Arciprete e Pizzola
Primo spunto di cronaca all'undicesimo: cross di Mohammed, velo di Zazzara per l'accorrente Arciprete il cui tiro è respinto da Pisotta.
Ci prova poi Catalli su punizione, il pallone termina di poco sul fondo.
I rossoblù spingono: dapprima Arciprete, lanciato in area, è anticipato dall'uscita di Pisotta, poi Zazzara ci prova da dentro i 16 metri ma trova la respinta d'istinto dell'estremo difensore del San Pelino.
Al sedicesimo si fanno vedere gli ospiti: transizione offensiva orchestrata da Albertazzi che serve Montanari il cui tiro è bloccato da Tursini.
Dopo una punizione di Catalli che scheggia la traversa, il match si sblocca al ventiseiesimo: Catalli verticalizza per Zazzara che fila a tu per tu con Pisotta e lo batte con un pregevole pallonetto.
Il San Pelino risponde al trentaduesimo e si fa molto pericoloso: tiro velenoso di Albertazzi, decisivo Di Francia che salva sulla linea di porta. Nell'occasione il 9 marsicano si infortuna ed è costretto a lasciare il campo: al suo posto Diodati.
Dopo una bella parata in tuffo di Pisotta che si oppone al tiro a giro di Catalli, il numero 10 rossoblù va vicinissimo al raddoppio: perfetto schema da calcio di punizione e fiondata dal limite che scuote il palo.
2-0 che arriva al trentottesimo: traversone dalla sinistra, Di Norcia si fa trovare pronto sul primo palo e con il piattone mette in rete.
Prima dell'intervallo i rossoblù calano alche il tris: Pisotta respinge una punizione di Catalli, sul pallone vagante arriva Pizzola che centra per Arciprete che da due passi deposita in fondo al sacco.

Nell'intervallo doppio cambio nelle fila rossoblù: entrano Zanon e Micantonio al posto di Morra e Ciuffini.

La ripresa si apre con il quarto gol rossoblù: doppietta personale per Di Norcia che batte Pisotta con un gran tiro dai 20 metri.

Al ventesimo il Città di L'Aquila beneficia di un rigore: sul dischetto si presenta Zanon che sceglie la soluzione di precisione e spiazza Pisotta segnando il 5-0 ed il suo primo gol in casacca rossoblù.

A cavallo di metà frazione il Città di L'Aquila va in gol altre due volte, entrambe con Catalli. Azioni praticamente in fotocopia con il numero 10 che si libera al limite dell'area e tirando a giro indovina l'angolo lontano.

Gli ultimi minuti non offrono particolari emozioni e la partita va in archivio sul 7-0.

Appuntamento ora a settembre con il Città di L'Aquila che sarà ai nastri di partenza del campionato di Promozione.

CITTÀ DI L’AQUILA- SAN PELINO: 7-0

CITTÀ DI L’AQUILA: Tursini, Mohammed, Ciuffini (1′ st Zanon), Santarelli, Morra (1′ st Micantonio), Di Francia, Pizzola, Zazzara (23′ st Campagna), Di Norcia, Catalli, Arciprete. A disp.: Cattafesta, Silvestri. All. Roberto Cappellacci.

SAN PELINO: Pisotta, Di Renzo, Gallese, Rodriguez, Novimbretto, Salucci, Montanari, Del Rosso, Albertazzi (32′ pt Diodati), Mercogliano, Capogrossi (1′ st Di Sciullo). All. Giuseppe Cerone.

ARBITRO: Marco Amatangelo (Sulmona).

MARCATORI: 26’ Zazzara, 38’ Di Norcia, 44’ Arciprete, 6’ st Di Norcia, 18’ st Zanon (Rig), 22’ st Catalli, 23’ st Catalli.

Risultati ultima giornata del campionato di prima categoria girone A – domenica 12 maggio ore 16.30:
Citta' di L'Aquila   -   S. Pelino 7-0
Pizzoli   -   Barrea 2-2
Plus Ultra   -   Cesaproba Calcio 0-1
Atletico Civitella Roveto   -  Federlibertas Bugnara 2-3
San Benedetto Venere   -   Real Carsoli 2-0
Genzano   -   Valle Aterno Fossa 1-0
Celano Calcio   -   Villa S. Sebastiano 3-0
Tagliacozzo 1923   -   Villa Santangelo 4-4
Riposa: San Francesco Calcio (ritiro Virtus Pratola Calcio)

CLASSIFICA: CITTÀ DI L'AQUILA 92, Pizzoli 83; Celano 80; San Benedetto 71; Bugnara 60; Plus Ultra 57; Villa S. Sebastiano 51; Villa S. Angelo 50; Real Carsoli 42; Civitella Roveto 35; San Francesco 34; Valle Aterno Fossa 32; Barrea 31; Genzano 30; San Pelino 30; Cesaproba 30; Tagliacozzo 21; Virtus Pratola (RITIRATA).


12/05/2019



Commenta la notizia

Non è presente nessun commento


Twitter


L'AQUILA 1927 -VILLA 2015: 5-1
L'AQUILA 1927 -VILLA 2015: 5-1
L’AQUILA 1927: Bozzi, Ponzi (1′ st Basile, 40′ st Pierreton), Loviso, D’Ercole, Sparvoli, Scognamiglio, Tempestilli, Di Norcia (29′ st Pejic), Carbonelli, Di Ruocco, Brunetti. A disp.: Falzano, Di ...
Oggi a San Gregorio il decimo Memorial “Davide e Matteo Cinque"
Grande emozione stamattina alle 9:00, quando i ragazzi delle Scuole Calcio del territorio aquilano hanno fatto il loro ingresso in campo per il 10° Memorial dedicato ai piccoli Davide e Matteo. I momenti di ricordo, di sport, di divertimento e le pre...
Campionato eccellenza Abruzzo: le decisioni del Giudice sportivo
Tornare al successo è l'imperativo per L'Aquila 1927 che affronta mercoledì, nel turno infrasettimanale, alle 14,30 allo stadio Gran Sasso d'Italia il fanalino di coda Villa 2015.
È attivo il servizio di prevendita, con 𝐢 𝐛⻐...


















 

© Maracanasport.net | realizzato da T.G.H. Software

Registrazione presso la cancelleria del Tribunale di L'Aquila del quotidiano www.maracanasport.net (Aut. Tribunale dell'Aquila del 22.01.2005 registro periodici n° 530/05)