HOME
Calcio
Rugby
Basket
Volley
Altri
Attualità
 
  Nazionale  |   Super 10  |   Serie A  |   Serie B  |   Serie C  |   Femminile  |   Giovanili  |   Mondo Rugby   |   Sei Nazioni  |  
 
Italysixnation.jpg
Italrugby, il XV per la sfida al Galles

Roma – Gonzalo Quesada, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby Maschile, ha ufficializzato la formazione che sabato 16 marzo alle 14.15 locali (15.15 italiane) affronterà il Galles al Principality Stadium di Cardiff nel quinto ed ultimo turno del Guinness Sei Nazioni 2024, partita che sarà trasmessa in diretta su Sky Sport 1 e in chiaro su TV8.
Sarà il confronto numero 33 tra le due squadre, il diciottesimo giocato in Galles e il sedicesimo a Cardiff, con l’ultimo precedente nella capitale gallese che sorride agli Azzurri. Direzione di gara affidata al francese Mathieu Raynal.
Triangolo allargato inedito formato da Pani – al rientro nel XV titolare dopo le prime due giornate del Sei Nazioni – Lynagh e Ioane. Coppia di centri confermata con Brex e Menoncello, mentre le chiavi della mediana saranno affidate a Paolo Garbisi e Varney, quest’ultimo in meta contro la Scozia nel turno precedente vinto dall’Italia per 31-29.
In terza linea Lorenzo Cannone torna a vestire la maglia numero 8 con capitan Lamaro e Negri a completare il reparto delle terze linee. In seconda linea Niccolò Cannone e Ruzza, mentre in prima linea confermati Ferrari, Nicotera e Fischetti.
Pronti a subentrare dalla panchina Lucchesi, Spagnolo, Zilocchi, Zambonin, Vintcent, Zuliani, Page-Relo e Marin.
Mancherà Ange Capuzzo: l’estremo italiano, dopo aver effettuato esami strumentali nella settimana post match giocato contro la Scozia, ha riportato una frattura della falange intermedia del terzo dito della mano sinistra che non gli consentirà di essere a disposizione per la partita contro il Galles.
Non partiranno con la squadra anche Canali, Ceccarelli, Gesi, Izekor, Mori.

Questa la formazione che scenderà in campo:

15 Lorenzo PANI (Zebre Parma, 7 caps)

14 Louis LYNAGH (Harlequins, 1 cap)

13 Juan Ignacio BREX (Benetton Rugby, 34 caps)

12 Tommaso MENONCELLO (Benetton Rugby, 16 caps)

11 Monty IOANE (Lione 29 caps)

10 Paolo GARBISI (Tolone, 35 caps)

9 Stephen VARNEY (Gloucester, 28 caps)

8 Lorenzo CANNONE (Benetton Rugby, 18 caps)

7 Michele LAMARO (Benetton Rugby, 37 caps) – cap

6 Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 54 caps)

5 Federico RUZZA (Benetton Rugby, 53 caps)

4 Niccolò CANNONE (Benetton Rugby, 40 caps)

3 Simone FERRARI (Benetton Rugby, 52 caps)

2 Giacomo NICOTERA (Benetton Rugby, 22 caps)

1 Danilo FISCHETTI (Zebre Parma, 40 caps)

A disposizione

16 Gianmarco LUCCHESI (Benetton Rugby, 21 caps)

17 Mirco SPAGNOLO (Benetton Rugby, 4 caps)

18 Giosuè ZILOCCHI (Benetton Rugby, 20 caps)

19 Andrea ZAMBONIN (Zebre Parma, 7 caps)

20 Ross VINTCENT (Exeter, 3 caps)

21 Manuel ZULIANI (Benetton Rugby, 20 caps)

22 Martin PAGE-RELO (Lione, 7 caps)

23 Leonardo MARIN (Benetton Rugby, 8 caps)


14/03/2024



Commenta la notizia

Non è presente nessun commento


X


L'Isweb Avezzano Rugby sconfigge anche il Villa Pamphili e sogna in grande.
Avezzano. Basta un tempo all'Isweb Avezzano Rugby per regolare i conti con il Villa Pamphili e portare a casa la sesta vittoria consecutiva in campionato. Successo che permette agli abruzzesi di restare ancorati al terzo posto con 75 punti in classif...
Trentennale scudetto L'Aquila Rugby: modifiche alla viabilità per domenica
In vista dell’iniziativa promossa per celebrare il trentennale dello scudetto dell’Aquila Rugby in programma per domenica 28 aprile in cui, oltre gli incontri sportivi all’interno dello stadio Fattori, è previsto anche il posizionamento di stand, gaz...
I risultati delle formazioni abruzzesi del rugby
Importante successo per l’Isweb Avezzano che vince 36-16 sull'ostico campo dello stadio di Corviale contro il Villa Pamphili. I marsicani consolidano la terza piazza, posizione che in caso di riforma del campionato porterebbe la promoziine in serie A...
















 

© Maracanasport.net | realizzato da T.G.H. Software

Registrazione presso la cancelleria del Tribunale di L'Aquila del quotidiano www.maracanasport.net (Aut. Tribunale dell'Aquila del 22.01.2005 registro periodici n° 530/05)