HOME
Calcio
Rugby
Basket
Volley
Altri
Attualità
 
  Nazionale  |   Serie A  |   Serie B  |   Lega Pro 1a/2a Div.  |   Serie D  |   Eccellenza  |   Promozione  |   1a/2a/3a Cat.  |   Femminile  |   Giovanili  |   Mondo Calcio  |  
 
2023-24-statisticheAq.png
L'Aquila 1927 spera nel ripescaggio dopo una buona stagione

Si è chiusa per L’Aquila 1927 una stagione positiva, che ha visto i rossoblu mancare alla penultima giornata l’aggancio alla capolista Campobasso, promossa in serie C per soli 2 punti, ma centrare la seconda piazza del girone F e la vittoria nei play off dopo due accese gare chiuse sul pari nei supplementari, prima con Roma City e poi con Sambenedettese. Una stagione contraddistinta da tanti cambiamenti strada facendo con l'avvicinamento di tre direttori sportivi (prima Simone Bernardini che aveva il ruolo di Amministratore, poi Moreno Sacchetti ed infine Simone Perotti), due tecnici con Massimo Epifani fino alla nona giornata e Roberto Cappellacci che ha poi collezionato 27 panchine. Sono 48 i calciatori annunciati o presentati dalla società, di questi 10 non hanno mai giocati (tra di loro i portieri Guarna e Vento, ma anche Braghini, Di Norcia e tanti giovani provenienti dall’Academy). In campionato con 35 presenze i più impiegati sono stati Brunetti (che ha anche il maggior minutaggio), Del Pinto e Banegas seguiti a 33 da Bellardinelli e Angiulli. Tra i marcatori spiccano i 18 gol di Banegas con Angiulli e Galesio distanziati a 4 reti.
Adesso L’Aquila 1927 dovrà attendere di capire il suo futuro, provare la strada del ripescaggio in serie C e contestualmente programmare un campionato da protagonista in serie D per conquistare sul campo la promozione, in un torneo che tra promosse dall’eccellenza e retrocesse dai professionisti si preannuncia ancora molto difficile. L'Aquila 1927 nella Graduatoria dei ripescaggi in Serie C vincenti play-off Serie D figura al terzo posto: 1) Siracusa 2,38; 2) Ravenna 2,06; 3) L'Aquila 2.
Entro mercoledì 22 giugno le squadre di C aventi diritto, dovranno formalizzare l’iscrizione al campionato con un versamento da 60 mila euro (105 per le neopromosse), una fidejussione da 350 mila euro e la disponibilità dell’impianto, a norma. Le società dichiarate non in regola proveranno poi a regolarizzare le posizioni inadempienti. Contemporaneamente, i club i serie D che ambiscono al ripescaggio, entro il 19 luglio dovranno presentare la domanda, corredata dalla tassa a fondo perduto di 300 mila euro e dalle 2 fidejussioni da 350 e da 300 mila euro. 
Il sodalizio del capoluogo sembra interessato ad affidare il ruolo di direttore sportivo a Cristiano Tromboni reduce dall'esperienza nella Romana, vincitrice dei play off nel girone G di serie D.
Intanto i Red Blu Eagles hanno organizzato per il 22 giugno all’Area Sport la XV edizione di "Alla mia terra giuro eterno amor" per aiutare la piccola Isabel e la ricerca per la cura al disordine da deficit di CDKL5.


23/05/2024



Commenta la notizia

Non è presente nessun commento


X


EURO 2024, Italia battuta a Gelsenkirchen dalla Spagna: decide un autogol di Calafiori.
L'Italia ha perso, ma niente è compromesso. A Gelsenkirchen, contro la Spagna ora già aritmeticamente prima nel Gruppo B, è arrivata la prima sconfitta a EURO 2024, ma per accedere da seconda agli ottavi di finale basterà non perdere lunedì a Lipsia ...
Campionato serie D al via l'8 settembre
Il Dipartimento Interregionale L.N.D., ha stabilito come segue le seguenti date di inizio dei campionati relativi alla stagione sportiva 2024/2025:
Campionato Nazionale Serie D 8 settembre 2024
Campionato Nazionale Juniores 14 settembre 2024...
L'Aquila 1927 conferma Giovanni Alessandretti
Continuano le conferme per L'Aquila 1927, che ha annunciato la permanenza anche per la prossima stagione del difensore 2001 Giovanni Alessandretti, 30 presenze nell'ultimo campionatodi serie D.
La squadra rossoblù è quindi in costruzione dopo le...




X












 

© Maracanasport.net | realizzato da T.G.H. Software

Registrazione presso la cancelleria del Tribunale di L'Aquila del quotidiano www.maracanasport.net (Aut. Tribunale dell'Aquila del 22.01.2005 registro periodici n° 530/05)