HOME
Calcio
Rugby
Basket
Volley
Altri
Attualità
 
  Motori  |   Ciclismo  |   Tennis  |   Calcio a 5  |   Sci  |   Atletica  |   Baseball  |   Pallanuoto  |   Nuoto  |   Pattinaggio  |   Altri Sport  |  
 
ciclismo.jpg
Ciclismo: Marsilio e Quaglieri, L’Aquila e l’Abruzzo ospiteranno i Campionati europei strada 2029

L'Aquila, 22 gen. “Continuiamo su questa strada di internazionalizzare la nostra regione, renderla sede di grandi eventi che danno visibilità e permettono al nostro territorio di essere conosciuto e di diventare polo di attrazione per migliaia di turisti. Parliamo della presenza di ciclisti di tutte le squadre d'Europa con un movimento dal forte impatto economico. Il 2029, a 20 anni dal sisma di L’Aquila, sarà una grande occasione anche per mostrare al mondo una città rinata che guarda al futuro e torna ad essere sede di grandi eventi nazionali e internazionali”.
Lo ha detto il Presidente Marco Marsilio a margine della cerimonia della firma dell’accordo siglato oggi a Palazzo Silone, a L’Aquila, tra il Presidente dell’Union Européenne de Cyclisme, Enrico Della Casa, il Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio e l’assessore regionale al Bilancio e Sport, Mario Quaglieri. Presente anche il Presidente della Federazione italiana ciclismo, Cordiano Dagnoni
I Campionati Europei su Strada UEC del 2029 si disputeranno in Italia, nella Regione Abruzzo e avranno come sede principale la Provincia dell’Aquila.
“È un grandissimo risultato – ha spiegato l’assessore Quaglieri – ed è la testimonianza di un'amministrazione che guarda lontano, che fissa e blinda quelli che sono gli eventi più importanti sportivi a carattere europeo. Portare i campionati europei di ciclismo in Abruzzo è uno dei traguardi più importanti per quanto riguarda l'offerta sportiva che la Regione propone agli abruzzesi. Oggi mettiamo una pietra miliare che segna un risultato importante, una svolta, un momento che intendiamo celebrare in modo significativo”.

L’evento, che nel corso di cinque giornate coinvolgerà complessivamente oltre 850 partecipanti provenienti da 40 nazioni e assegnerà complessivamente 14 titoli per le categorie Junior, Under 23 ed Elite maschili e femminili, sarà trasmesso in tutta Europa grazie all’accordo tra UEC ed Eurovisione ed assumerà un valore che va oltre l’aspetto sportivo. Il 2029 sarà infatti il ventesimo anniversario del terremoto che, il 6 aprile 2009, ha colpito L’Aquila causando 309 vittime e oltre 1600 feriti.

Enrico Della Casa, Presidente dell’Union Européenne de Cyclisme: “I Campionati Europei Strada 2029 saranno un’occasione non solo per celebrare l'unità attraverso lo sport, ma anche per ricordare e onorare coloro che hanno vissuto e continuano a vivere le conseguenze del tragico evento del 2009. Lo sport è un linguaggio universale che parla di forza e solidarietà. In questa occasione, più che mai, vogliamo utilizzare questo straordinario strumento per mandare un messaggio di vicinanza al territorio, dimostrando che la passione sportiva può essere un potente veicolo di speranza e rinascita e lo faremo con un evento che godrà di una copertura televisiva e mediatica imponente. Ringrazio la Regione Abruzzo con il Presidente Marco Marsilio e l’Assessore al Bilancio e Sport, Mario Quaglieri, per l’impegno e la passione con cui fin da subito hanno sostenuto questo progetto che oggi diventa una realtà, Luigi Di Giosia, responsabile delle relazioni con la Federazione Ciclistica Italiana e UEC, il giornalista Enrico Giancarli, ideatore del progetto Europeo 2029 a L’Aquila e la Federazione Ciclistica Italiana con il suo Presidente Cordiano Dagnoni, sempre attiva e vicina ai nostri eventi ed iniziative.



Commenta la notizia

Non è presente nessun commento


X


Giro d’Italia: riflettori accesi sull’Abruzzo che ospiterà 3 tappe al femminile

PUBBLICATO: 12 DICEMBRE 2023 ULTIMO AGGIORNAMENTO: 12 DICEMBRE 2023
(Regflash) – L’Aquila, 12 dic “Il Giro d’Italia al femminile significa grande pubblico, grande attenzione ma soprattutto, un grande riconoscimento del fatto che in Abruzzo...
20° Campionato Italiano ASPMI di Mountain Bike riservato alle Polizie Municipali
L'aquilana Valentina Lolli ha vinto la 20esima edizione del campionato italiano Aspmi (Associazione sportiva Polizie municipali d'Italia) di mountain bike che si è svolto nei giorni scorsi in città. Oltre alla Lolli, ottimi risultati sono arrivati da...
Grande successo per Italian Bike Festival 2023
Grande entusiasmo per l’IBF - Italian Bike Festival che ha chiuso oggi al Misano World Circuit con 53 mila visitatori, registrando un trend in crescita del 26% rispetto all’edizione 2022.
Il sipario sulla sesta edizione del salone internazionale ...




X












 

© Maracanasport.net | realizzato da T.G.H. Software

Registrazione presso la cancelleria del Tribunale di L'Aquila del quotidiano www.maracanasport.net (Aut. Tribunale dell'Aquila del 22.01.2005 registro periodici n° 530/05)