HOME
Calcio
Rugby
Basket
Volley
Altri
Attualità
 
  Motori  |   Ciclismo  |   Tennis  |   Calcio a 5  |   Sci  |   Atletica  |   Baseball  |   Pallanuoto  |   Nuoto  |   Pattinaggio  |   Altri Sport  |  
 
calciomaracana7.jpg
Coronavirus: Liris, 1,5 mln per le associazioni sportive

1,5 milioni di euro per contrastare i gravi effetti che il coronavirus ha prodotto ai danni delle associazioni sportive in Abruzzo. Lo stanziamento è già previsto nelle leggi regionali emanate con lo scopo di adottare misure straordinarie e urgenti per sostenere l’economia e l’occupazione.  La Regione ha completato il procedimento approvando prima una delibera di giunta che contiene le linee di indirizzo per l’erogazione dei contributi a fondo perduto e poi pubblicando l'avviso pubblico. Si tratta di 1,5 milioni alle associazioni e società sportive dilettantistiche e altrettanti. La piattaforma sarà disponibile da mezzanotte del 26 gennaio e sino alle 14 del 4 febbraio 2021. L'accesso dovrà avvenire tassativamente a mezzo Spid del legale rappresentante. E' un “bando 3.0”: non ci sarà nessun documento da caricare, solo compilare l'apposito form in piattaforma ed autocertificare. Poi scatteranno i controlli a campione. 
I destinatari delle misure sono quelli indicati dalla legge regionale numero 2 del 12 gennaio 2018, ovvero società e associazioni sportive dilettantistiche, locali, provinciali e regionali, affiliate a federazioni sportive nazionali o enti di promozione sportiva riconosciuti dal Comitato italiano paralimpico che partecipano alle attività federali agonistiche e amatoriali; le società e le associazioni e le associazioni affiliate a Fsn del Comitato olimpico nazionale Italiano o del Comitato italiano paralimpico impegnate nei rispettivi campionati nelle massime serie. I soggetti devono essere operanti sul territorio della regione alla data del 31 gennaio 2020 e devono aver subito un danno per effetto della sospensione. Gli aiuti, per i quali anche in questo caso è stata stilata una tabella con gli importi massimi, non spetteranno a coloro che alla data del 31 ottobre 2020 non risultino iscritti nel registro del Coni o nel registro parallelo del Cip.  I fondi sino ad esaurimento spettano a tutte le Asd, con premialità a quelle che hanno in essere contratti di locazione o gestione di impianti sportivi. 
“La Regione – dichiara l’assessore al Bilancio e allo Sport, Guido Liris - ancora una volta dimostra grande vicinanza a settori che sono stati pesantemente colpiti dall’emergenza coronavirus, stanziando fondi che hanno l’obiettivo di limitare l’impatto negativo delle sospensioni. Lo sport è centrale per la vita sociale dell’Abruzzo e anche per la sua tenuta economica. Ora l’obiettivo è arrivare a erogazioni tempestive”.



15/01/2021



Commenta la notizia

Non è presente nessun commento




stage della Scuola di Tennistavolo dell’ASD San Nicolò 2007
A San Nicolò a Tordino (Teramo) si è svolto lo stage della Scuola di Tennistavolo dell’ASD San Nicolò 2007, tenuto dal tecnico federale Levon Zakaryan.
All'attività della durata di due ore e mezza hanno partecipato gli atleti Andrea Franciosi (cl...
CAI, Montagna: divieti, ordinanze, responsabilità personale e colettiva
Lettera aperta di Vincenzo Brancadoro e Ugo Marinucci rispettivamente presidente e vicepresidente Cai L’Aquila

MONTAGNA: DIVIETI, ORDINANZE, RESPONSABILITÀ PERSONALE E COLLETTIVA
La posizione e le idee del Club Alpino dell’Aquila
Com...
Giro d'Italia: Liris, l'Abruzzo si veste di rosa
"È stata presentata l'edizione 104 del Giro d'Italia che percorrerà lo stivale in 21 tappe dall'8 al 30 maggio 2021, tornando in Abruzzo in quattro città: Notaresco, Castel di Sangro, Rocca di Cambio (Campo Felice) e L'Aquila.  Una bellissima giornat...


















 

© Maracanasport.net | realizzato da T.G.H. Software

Registrazione presso la cancelleria del Tribunale di L'Aquila del quotidiano www.maracanasport.net (Aut. Tribunale dell'Aquila del 22.01.2005 registro periodici n° 530/05)