HOME
Calcio
Rugby
Basket
Volley
Altri
Attualità
 
  Motori  |   Ciclismo  |   Tennis  |   Calcio a 5  |   Sci  |   Atletica  |   Baseball  |   Pallanuoto  |   Nuoto  |   Pattinaggio  |   Altri Sport  |  
 
Pallamano.jpg
SERIE A BERETTA MASCHILE / Andrea Colleluori ritorna alla Santarelli Cingoli

La Polisportiva Cingoli annuncia il gradito ritorno del portiere Andrea Colleluori nella squadra di Serie A Beretta maschile di pallamano. Dopo due anni la saracinesca abruzzese ritorna sul Balcone delle Marche dopo l’esperienza nell’Accademia del Nantes in Francia.
Classe 2000 originario di Città Sant’Angelo (Pescara), Colleluori ha difeso la porta della Santarelli nella stagione 2018-2019, la prima nella massima serie a girone unico per la squadra cingolana. Ha partecipato anche alla Youth League. Al termine del campionato era passato all’HBC Nantes, blasonata formazione francese, che lo ha collocato nella sua accademia di giovani talenti. In questa stagione ha esordito anche in Champions League con la prima squadra nella partita contro il Barcellona il 1° ottobre 2020. E’ ormai una certezza anche della Nazionale italiana del direttore tecnico Riccardo Trillini,per la quale viene convocato in pianta stabile.
“Sono contentissimo – ha spiegato Andrea – di tornare in Italia e in particolare a Cingoli. Ringrazio la Santarelli perché mi ha dato la possibilità di finire la stagione, dato che in Francia il campionato molto probabilmente sarà annullato. Non vedo l’ora di scendere in campo con i miei compagni di squadra,insieme a loro voglio raggiungere quella salvezza che due anni fa ci era sfuggita”.
Non è stato semplice per la società tesserare Colleluori. “E’ stata una trattativa lunga e complessa – spiega il segretario Mirco Mazzieri – ma alla fine lunedì siamo riusciti a tesserare Andrea fino al termine di questa stagione 2020-2021. Doveva giocare il campionato di terza divisione francese nelle fila della squadra dell’Accademia del Nantes, che è tutt’ora fermo e probabilmente non inizierà a causa del Covid-19. Data l’indisponibilità di Anzaldo, abbiamo colto l’opportunità al volo e per questo ringraziamo la società bretone. Credo che Andrea possa così giocare e riprendere il ritmo partita, anche in vista delle qualificazioni europee al Mondiale della nazionale italiana Under 21”.
“L’infortunio di Anzaldo durante l’ultima partita del 2020 contro Siena – aggiunge mister Sergio Palazzi –aveva creato un problema per noi. L’arrivo di Colleluori risolve due esigenze: la sua, alla ricerca di minuti di gioco visto il blocco del campionato N1 in Francia e l’obbiettivo di qualificarsi al Mondiale U21 della Nazionale italiana, di cui Andrea è capitano, e la nostra, perché inseriamo un giocatore che già conosce l’ambiente cingolano. Lavorerà, infatti, in coppia con Mario Gentilozzi con il quale ha già condiviso i pali, permettendo ad Anzaldo di affrontare nel migliore dei modi e con più serenità il percorso di rieducazione”.



04/02/2021



Commenta la notizia

Non è presente nessun commento




stage della Scuola di Tennistavolo dell’ASD San Nicolò 2007
A San Nicolò a Tordino (Teramo) si è svolto lo stage della Scuola di Tennistavolo dell’ASD San Nicolò 2007, tenuto dal tecnico federale Levon Zakaryan.
All'attività della durata di due ore e mezza hanno partecipato gli atleti Andrea Franciosi (cl...
CAI, Montagna: divieti, ordinanze, responsabilità personale e colettiva
Lettera aperta di Vincenzo Brancadoro e Ugo Marinucci rispettivamente presidente e vicepresidente Cai L’Aquila

MONTAGNA: DIVIETI, ORDINANZE, RESPONSABILITÀ PERSONALE E COLLETTIVA
La posizione e le idee del Club Alpino dell’Aquila
Com...
Giro d'Italia: Liris, l'Abruzzo si veste di rosa
"È stata presentata l'edizione 104 del Giro d'Italia che percorrerà lo stivale in 21 tappe dall'8 al 30 maggio 2021, tornando in Abruzzo in quattro città: Notaresco, Castel di Sangro, Rocca di Cambio (Campo Felice) e L'Aquila.  Una bellissima giornat...


















 

© Maracanasport.net | realizzato da T.G.H. Software

Registrazione presso la cancelleria del Tribunale di L'Aquila del quotidiano www.maracanasport.net (Aut. Tribunale dell'Aquila del 22.01.2005 registro periodici n° 530/05)