HOME
Calcio
Rugby
Basket
Volley
Altri
Attualità
 
  Motori  |   Ciclismo  |   Tennis  |   Calcio a 5  |   Sci  |   Atletica  |   Baseball  |   Pallanuoto  |   Nuoto  |   Pattinaggio  |   Altri Sport  |  
 
Pallamano.jpg
QUALIFICAZIONI EHF EURO 2022:
DAL 23 APRILE ITALIA IN RADUNO A CHIETI ASPETTANDO LA BIELORUSSIA

Il Centro Tecnico Federale - «La Casa della Pallamano», a Chieti, si prepara ad accogliere la Nazionale maschile. Saranno in 21 a radunarsi dal 23 aprile agli ordini del Direttore Tecnico, Riccardo Trillini, a una settimana dalla decisiva sfida casalinga del prossimo 29 aprile (ore 19:00), sempre nell’impianto abruzzese, contro la Bielorussia e valida per la quinta giornata del Gruppo 6 di qualificazione agli EHF EURO 2022 di Ungheria e Slovacchia. 
Con due punti all’attivo grazie alla vittoria di gennaio ai danni della Lettonia, poi difesa nel bilancio complessivo degli scontri diretti coi lettoni (+7 nella differenza reti), la situazione attuale degli azzurri lascia aperta ogni possibilità di passaggio del turno. Ad una condizione: battendo la Bielorussia, poiché altri due punti garantirebbero le necessarie chances di rientrare nella classifica delle migliori terze. 
LA FORMULA. Il meccanismo di qualificazione assicura il lasciapassare per gli Europei alle prime due di ogni girone, ma anche alle quattro migliori terze tra tutti gli otto raggruppamenti. La speciale classifica tra queste squadre è stilata tenendo conto dei soli risultati riportati contro prima e seconda del proprio girone e quindi, nel caso dell’Italia, contro la Bielorussia il 29 aprile o contro la Norvegia poi in trasferta il 2 maggio. A proposito: la sfida contro i norvegesi si disputerà sul neutro di Valmiera, in Lettonia, a seguito delle disposizioni EHF causate delle restrizioni anti-Covid imposte dal governo scandinavo. 
All’andata in Bielorussia, il 10 marzo scorso a Minsk, i padroni di casa si erano imposti col risultato di 37-32. Tuttavia il bilancio dello scontro diretto in questo caso non avrà influenza sul piazzamento dell’Italia che, come detto, avrà invece l’assoluta necessità di fare risultato pieno. In questo senso va inoltre precisato che sarà comunque necessario attendere il completamento delle gare di tutti i gironi, e quindi la data del 2 maggio, per avere il quadro della situazione definitivo.
I CONVOCATI. La novità principale – in negativo – è rappresentata dal forfait del capitano Andrea Parisini, assente dopo l’infortunio rimediato in Lidl Starligue con l’Istres. A sostituirlo nella batteria dei pivot sarà Diego Strappini, classe 1992 della Santarelli Cingoli. Di contro le note liete tra i convocati sono i rientri dei centrali Dean Turkovic e Marco Mengon. Aggregato al gruppo anche Kreshnik Kasa.
L'elenco degli atleti convocati a «La Casa della Pallamano» di Chieti:
PORTIERI: Domenico Ebner (PO - 1994 - Hannover \ GER), Andrea Colleluori (PO - 2000 - Santarelli Cingoli), Pasqualino Di Giandomenico (PO - 1994 - Conversano)
ALI: Stefano Arcieri (AS – 1998 – Ego Siena), Gianluca Dapiran (AS – 1994 – Trieste), Giovanni Nardin (AS – 2000 – Raimond Sassari), Nicolò D’Antino (AD – 1999 – Balonmano Nava \ ESP), Martin Sonnerer (AD – 1992 – Bolzano), Thomas Bortoli (AD - 2002 - Cassano Magnago), Leo Prantner (AD – 2001 – Alperia Merano)
TERZINI E CENTRALI: Davide Bulzamini (TS - 1995 - Incarlopsa Cuenca \ ESP), Giacomo Savini (CE – 1998 – Guadalajara \ ESP), Marco Mengon (CE – 2000 – Cesson Rennes \ FRA), Max Prantner (TD – 2000 – Alperia Merano), Michele Skatar (TD – 1985 – Bolzano), Pablo Marrochi (CE – 1986 – Istres Provence \ FRA), Dean Turkovic (CE – 1987 – Bolzano), Kreshnik Kasa (TS - 2001 – Ego Siena)
PIVOT: Martin Doldan (PI – 1987 – Incarlopsa Cuenca \ESP), Oliver Martini (PI – 2001 – Alperia Merano), Diego Strappini (PI – 1992 – Santarelli Cingoli)

STAFF TECNICO: Riccardo Trillini (direttore tecnico), Jurgen Prantner (vice-allenatore), Leonardo Lopasso (portieri), Patrizio Pacifico (preparatore atletico)
STAFF MEDICO: Giorgio Princi, Vincenzo Silvestri, Matteo Nuccelli
CAPI DELEGAZIONE: Flavio Bientinesi, Marcello Visconti
DELEGATO FIGH: Silvano Seca



22/04/2021



Commenta la notizia

Non è presente nessun commento




Egan Bernal vince la tappa 9 del Giro d’Italia ed è la nuova Maglia Rosa
Egan Bernal (Ineos Grenadiers) ha vinto la nona tappa del centoquattresimo Giro d’Italia, la Castel di Sangro – Campo Felice (Rocca di Cambio), di 158 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Giulio Ciccone (Trek-Segafredo) e...
Giro: Marsilio e Liris, "Corsa rosa vetrina per nostra regione"
"Il Giro d'Italia è una grande occasione per promuovere il territorio: rappresenta una vetrina straordinaria per le nostre eccellenze naturali, storiche e culturali". Lo ha detto il presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, a margine della p...
Grandi eventi sportivi, dalla regione 400 mila euro
La giunta regionale ha approvato, nel corso della riunione odierna, la delibera firmata dall’assessore allo Sport, Guido Liris che finanzia, per un importo vicino ai 400 mila euro, alcuni importanti eventi sportivi che si terranno nel corso dei pross...


















 

© Maracanasport.net | realizzato da T.G.H. Software

Registrazione presso la cancelleria del Tribunale di L'Aquila del quotidiano www.maracanasport.net (Aut. Tribunale dell'Aquila del 22.01.2005 registro periodici n° 530/05)